CHI SIAMO
ARCHIVIO
CALENDARI
CLASSIFICHE
MODULISTICA
LINK UTILI
Home Page

4 CHIACCHERE CON... IVANO BIELLI

27/01/2019 - Proseguiamo a conoscere meglio i soci dell'Atletica Casorate intervistando Ivano Bielli .

Nato a Somma Lombardo il 5 Settembre 1963, di professione fa il tecnico commerciale ed è socio dell'Atletica Casorate dal 2010; così quest'anno Ivano correrà la decima stagione in giallonero e grazie al suo impegno e alla sua sempre gentile disponibilità è diventata una colonna del nostro gruppo.

Nel 2018 ha concluso al 5° posto di categoria SM55 nel campionato sociale portando a termine 10 gare su 15, mentre di personali vanta nei 10km 43'49" (a Parabiago nel 2016), nella mezza 1h34'25" (a Busto 2012) e nella maratona 3h29'41" alla Lago Maggiore Marathon Arona-Verbania del 2012 (nel 2018 ha concluso a Ravenna in 3h52.43).

E allora conosciamolo meglio...

Ciao Ivano, iniziamo dalla consueta domandina... Quando hai iniziato a correre e cosa ti ha spinto a farlo?
Ho iniziato circa 10 anni fa a praticare l'atletica su strada, prima correvo ma in un altro sport chiamato Orienteering, che ho smesso di praticare dopo una rovinosa caduta nel bosco con rottura scomposta del braccio, da li ho capito che era meglio fare uno sport piu' tranquillo...

Quando hai corso la tua prima gara? La mia prima corsa non la ricordo, ho iniziato a correre alla domenica nel circuito Gamba d'oro perché mi piaceva l'ambiente che affronta le gare in maniera gioiosa e spensierata, adatto per chi come me usa la corsa come valvola di sfogo senza pretese agonistiche.

In passato hai praticato altri sport?
In passato per 20 anni ho praticato il tennis agonistico, ma non ho sono mai riuscito a raggiungere livelli sperati (da piccolo sognavo di diventare come Panatta).

Oggi quante volte ti alleni in settimana?
Questa è una bella domanda, la mia voglia sarebbe di praticarlo tutti i giorni, ma il fisico invece vuole che mi alleno al massimo 3 volete alla settimana, comunque dipende sempre da come sto' fisicamente, attualmente sono fermo da 10 gg per un dolore al tendine dietro al ginocchio , comunque ogni volta ce n'e' sempre una nuova.

Quale allenamento preferisci svolgere? Corsa di un' ora a ritmo medio.
Quello meno? Sicuramente fare le ripetute , anche se sono consapevole che senza queste non si migliora..

Nel tempo libero leggi riviste di running? Nel tempo libero guardo sport alla tv ma non leggo riviste specialistiche , ogni tanto pero' navigo nel web, seguo vari blog che parlano di running...

Qual è la distanza che senti particolarmente tua?
Non ho una distanza dove vado meglio (sono una pippa un po' su tutte le distanze)
.

Al brucio: nel 2018 quale gara ti ha dato le maggiori soddisfazioni?
Il 2018 è stato per me un anno un po' problematico per via di vari acciacchi, forse la 10K di Arona (conclusa in 45'56") è la corsa meglio riuscita.

E in passato?
Probabilmente la maratona di Arona nel lontano 2012.

Quella che invece quest'anno ti ha un po' deluso e perché?
La maratona di Ravenna, perché pensavo essermi preparato bene e di riuscire a fare un buon tempo , ma sono arrivato al traguardo strisciando.

Per il 2019 quali obiettivi ti prefiggi?
Vorrei correre 2 maratone , vediamo.

Ti piace il Giro del Varesotto?
Il giro del varesotto non l'ho mai corso tranne qualche tappa, per via degli orari del mio lavoro che mi porta anche lontano da casa, ci penseremo quando saro' in pensione.

Per il prossimo futuro hai un sogno sportivo nel cassetto?
Fare una gara lunga a tappe, questo è quello che veramente vorrei fare.

Qual è la tua calzatura da running preferita?
Adidas Boost, per il mio calcagno sono la manna.

Nell'atletica quale atleta stimi maggiormente (o hai stimato)?
Francesco Panetta, ricordo di essere andato a vederlo correre all'arena di Milano forse era una gara del campionato europeo..

Negli altri sport?
Il tennista Roger Federer e il cestista Michael Jordan.

Desideri mandare un messaggio a qualcuno? Ragazzi che dite se andiamo a correre una corsa a tappe tutti insieme?

Desideri ringraziare qualche persona? Devo ringrazio te che fai veramente tanto per la nostra società.

Ti ringrazio caro Ivan e ti auguro un 2019 pieno di tante corse e di belle soddisfazioni.

Antonio Puricelli