CHI SIAMO
ARCHIVIO
CALENDARI
CLASSIFICHE
MODULISTICA
LINK UTILI
Home Page

4 CHIACCHERE CON... VALERIO CARPI

09/12/2018 - Proseguiamo a conoscere meglio i soci dell'Atletica Casorate intervistando Valerio Carpi.

Nato a Legnago (Vr) il 3 Agosto 1968, di professione fa l'impiegato presso Leonardo Elicotteri a Cascina Costa di Samarate.

Socio dell'Atletica Casorate dalla stagione 2014, Valerio in questi anni si è contraddistinto come fondista del gruppo: infatti nel 2018 pensate che ha corso ben 7 maratone (a Brescia, Milano, Santhia, Parma, Ravenna, Firenze e oggi a Reggio Emilia) conquistando per il 2° anno consecutivo la piazza d'onore nel campionato contakm.

Inoltre nel campionato sociale quest'anno nella tosta categoria SM50 si è classificato ancora al 2° posto presenziando a ben 12 gare su 16, realizzando i nuovi primati personali su strada nella 10k (41'23" a Magenta), nella mezza maratona (1h29'38" alla Stramilano) e nella maratona (3h17'28" a Brescia)

E allora conosciamolo meglio...

Innanzitutto, caro Valerio, oggi hai corso la tua settimana maratona del 2018 a Reggio Emilia... come è andata? come chiusura del 2018 la maratona di Reggio è andata bene... stanco ma contento!".

Quando hai iniziato a correre e cosa ti ha spinto a farlo?
Ho iniziato a correre da ragazzino tesserato per la Virtus Somma. Poi ho ripreso nel 2013 quando con alcuni amici decidemmo di correre insieme per gioco la Stramilano dei 50mila... Io corricchiavo gia' la mezz'oretta fuori di casa mia ad Arsago, poi dopo quella Stramilano mi venne la voglia di allenarmi per correre distanze piu' lunghe e fu così che l'anno seguente mi tesserai per l'Atletica Casorate.

Oltre alla corsa, in passato hai praticato altri sport?
Si ho giocato a Basket nel CSI di Somma, mi sono dilettato anche nel nuoto e nella danza moderna...

Oggi quante volte ti alleni in settimana?
DI solito mi alleno 3 volte, e lavorando di giornata in pratica 2 volte alla settimana vado al lavoro di corsa (al mattino di corsa lenta da Arsago a Cascina Costa e alla sera se non sono troppo stanco un po' piu' veloce di ritorno verso casa) poi alla domenica corro un lungo. Non è che faccio lavori specifici... corro e basta...

Nel tempo libero leggi riviste di running?
No, di solito mi piace chiaccherare con altri amici podisti prendendo spunti su allenamenti e gare da fare...

Quale è la distanza che senti particolarmente tua?
Mi affascina la maratona, visto che quest'anno ne ho corse sette... E nel 2019 provero' a correre la 100km del Passatore!

Così al brucio... Quest'anno quale è stata la gara che ti ha dato le maggiori soddisfazioni?
La maratona di Brescia di inizio Marzo, dove ho realizzato il mio nuovo PB sotto l'acqua. Una gara per me perfetta!

E in passato quella che ricordi con piacere?
La maratona di Milano 2017 conclusa in 3h23'. Anche li' mi sono tanto divertito a correrla, stavo bene dal primo all'ultimo km.

Quella che invece ti ha un po' deluso?
Quest'anno la maratona di Ravenna... Ho puntato tutto su quella gara, volevo ottenere il mio nuovo PB. Ma ad inizio Ottobre ho preso una brutta bronchite che mi ha fatto prima finire sulle ginocchia la mezza di Trento e poi, non avendola smaltita del tutto, mi ha fatto finire in ginocchio anche a Ravenna.

Sei reduce dalle maratone di Ravenna e Firenze, quale delle due ti è piaciuta di piu'?
Emotivamente dico Firenze, in quanto due settimane dopo Ravenna sono partito con il timore di saltare ancora al 27° km... A Ravenna sono stato davvero male e dal 27° km ho corso di 100 metri in 100 metri per portarla a casa.... Così a Firenze sono partito ancora scottato dall'esperienza precedente, poi in gara quando ho superato il cartello del 27° km, e poi 28-29-30 ho capito che l'avrei portata a casa senza problemi...

Per il 2019 quali obiettivi ti prefiggi?
SIcuramente portare a termine la 100km del Passatore, anzi... mi iscrivi alla 50k di romagna?

Ti piace il Giro del Varesotto? Se si quale tappa ti piace di piu' e quella meno? Avresti qualche proposta per migliorarlo?
Si mi piacciono un po' tutte, forse quella un po' meno quella di Castelletto (un po' scomoda e stretta nella logistica).

La Gara, intesa come manifestazione, che hai trovato ben organizzata e che proporresti per il nostro calendario sociale?
Ho trovato molto ben organizzata e bella da correre la Giulietta & Romeo Half Marathon di meta' febbraio; puo' essere una valida idea per il nostro campionato 2019.

Per il prossimo futuro hai un sogno sportivo nel cassetto?
Nel 2020 si correra' la 50^ edizione della Maratona di New York, e mi piacerebbe farla perchè difficilmente saro' al via della 100^ edizione... Magari prova a far girare la voce nel gruppo che ci andiamo tutti assieme! E poi nel 2021 mi intriga fare la maratona di Tokyo...

Qual è la tua calzatura da running preferita e che ti ha dato le maggiori soddisfazioni?
Mi sto' trovando bene con diversi modelli che ho utilizzato in questi anni, dalle Brooks alle Saucony, a Mizuno e Hoka. Solo con Asics ho avuto diversi problemi di fiacche ai piedi...

Nell'atletica quale atleta stimi maggiormente (o hai stimato)? In atletica stimo i nostri soci che corrono forte la maratona e che ogni giorno di fanno un mazzo tanto, da Diego Giacomini a Giuseppe Digesto a Simone Toffano, davvero vi stimo tanto!

Desideri ringraziare qualche persona?
Ringrazio un mio caro collega: Maurizio Airaghi (ormai pensionato) e i soci Baila e SImioni che mi sopportano...

Grazie mille Valerio, buon 2019 che sia pieno pieno di tante belle corse!

Antonio Puricelli