Casorate S., 25/6/2021 - Secondo appuntamento con le gare sociali in pista dell'Atletica Casorate con una distanza tanto cara a noi: il miglio. 1609,34 di tanta passione che ci ha sempre accompagnato in questi nostri primi 28 anni di attività. E anche in questa occasione il nostro gruppo ha risposto presente in gran numero, seguendo scrupolosamente le normative anti covid, e che ringrazio per la sempre gentile disponibilità e impegno dimostrati anche in questa occasione.

 

Tante belle pagine della nostra storia sono state scritte su questa distanza, nonostante non sia una specialità olimpica e raramente si trova nei meeting internazionali. Ma visto che la Casorate famosa per i centri ippici e i suoi boschi viene denominata "Piccola Inghilterra", non potevamo non lasciarci ammaliare da questa distanza anglosassone che in passato ha visto gareggiare almeno una volta ben 185 nostri soci (la graduatoria ALL TIME la trovate QUI) e ufficialmente da questa sera se ne aggiungono altri 7 che portano al numero di 192 milers gialloneri, ma partiamo con ordine:

   

Alle 19,30 prende il via la serie 1 con 8 atleti nel rispetto del distanziamento. Dopo 5 giri di pista è ancora Enrico Puricelli a primeggiare, dopo la prova vinta nei 2.000m, nel tempo di 7'06"50 migliorando di quasi 13 secondi il crono che fece 9 mesi fa su questa pista, complimenti!  

Alle sue spalle, dopo aver condotto la testa della corsa per buona parte di gara, conclude al 2° posto Emanuele Balzarini in 7'07"00 con terzo posto per l'amico Egidio Gonzato (in 7'39"08) precedendo il sempre presente Alberto Ballabio (7'46"05) e una sempre più in forma Barbara Mastelli che nel tempo di 7'54"19 abbatte la barriera degli 8 minuti migliorando il suo precedente limite di ben 19 secondi (8'13"62 siglato il 23/09/20 a Casorate) bravissima!

Concludono la prova anche l'amico Armandino Montanaro (8'27"61), la nostra pimpante Ornella Bondioni (in 8'33"97 migliorando di ben 12 secondi il crono che realizzo' nove mesi fa a Boffalora) e il sempre volenteroso Savino Scarano (9'45"09), complimenti e grazie a tutti!

Alle 19,40 parte la serie 2 , dove i ritmi si fanno più incalzanti, con 10 atleti al via, sui quali si impone anche qui nuovamente Matteo Brebbia in 5'44"25 che rappresenta il suo nuovo PB in Atletica Casorate (precedente 5'45"81 nel 2014). Alle sue spalle conclude ancora Maurizio Leorato (in 6'00"42 e alla sua prima esperienza sulla distanza) con terzo posto per Roberto Galli (in 6'06"76) precedendo il coriaceo Claudio Labadini (6'08"61) e il neo socio Andrea Balzarini (6'10"03). Poi nell'ordine sesto il 1° M60 della serata Antonio Brebbia (che nel tempo di 6'18"58 migliora di 12 secondi il tempo che fece 9 mesi fa), settimo Graziadei Cazzani (che in 6'24"17 migliora di 20 secondi il tempo di settembre), ottavo  Antonio Caruso (che con il crono di 6'24"62 stabilisce il suo nuovo PB, prec. 6'26"62 del 2017), nono Adriano Cammarata (anch'egli in netto miglioramento con il 6'25"40 rispetto al 6'40"61 di nove mesi fa) e decimo Pasquale Antonicelli in 6'29"15 (a Settembre fece 6'37"22) complimenti a tutti! 

Vasco cantava che "Il mondo gira sempre più veloce e non si puo' fermare..." e la serata segue il dettame con la serie 3 composta da 8 atleti con tempi di accredito sotto i 6'30".

La gara verte sui nostri tre moschettieri della maratona, Alessandro Baila, Roberto Muraro e Stefano Simioni, con il primo alla fine il più veloce in 5'35"07 migliorando di 11 secondi il suo precedente limite ottenuto 9 mesi fa al miglio del Naviglio di Boffalora. 

Alle sue spalle conclude un tonicissimo Roberto Muraro in 5'38"40 (a Boffalora fece 5'56"00), con terzo posto  per Stefano Simioni vicinissimo al suo PB (5'41"66 contro il 5'39"78 realizzato nel 2013). Poi nell'ordine  quarto Dioniso Mietto (all'esordio sulla distanza in 5'43"26), quinto l'amico Giovanni Galmarini (in 6'04"29) sesto Antonio Puricelli (6'31"03), settimo il giovanissimo e promettente Enea Pizzolla (classe 2010 al traguardo in 6'52"50) e ottavo il costante Mauro Condo' (in 7'15"33), complimenti anche a tutti voi!

Alle ore 20,00 scocca il momento dell'ultima serie, quella dei missili, che nel tempo ha sempre decretato il Re giallonero della specialità. Pronti via e subito si parte forte là davanti, sul piede dei 2'58" al km. con Matteo Salina che prende la testa della corsa trascinando il gruppo degli atleti. 

Al termine del primo giro è il pettorale n. 1 di Nicolo' Borona a transitare per primo dando vita ad una corsa solitaria che lo porterà a diventare il re della serata nel tempo di 4'49"38, alla media di 2'59" al km.,  che rappresenta il suo nuovo PB (precedente 4'57"00 realizzato a Boffalora), crono che poi  gli permetterà di aggiudicarsi il kg. di gelato visto che di tempo misterioso è stato estratto 4'18", complimenti e buon gelato!

Alle sue spalle conclude  un Diego Giacomini in ottima forma (in 4'57"56 a meno di 4 secondi dal suo PB di 4'53"87 del 2013 mentre 9 mesi fa concluse in 5'08"83) aggiudicandosi il primo posto di categoria SM40 bravo!

La gioventu' avanza con terzo posto per un tonicissimo Umberto Primi (nella foto) che nel tempo di 5'13"43 sigla il nostro nuovo record sociale di categoria Promesse (20-22 anni), precedendo un Marco Puricelli da PB (5'18"81 con ultimi 600 metri in 1'48", contro il 5'38"00 di Boffalora) e anch'egli da record sociale cadetti, bravissimi!

  

Prova da PB anche per Sandro Ferrazzo (nella foto, 1° SM45 in 5'23"44 contro il 5'43"87 ottenuto nel 2013), Matteo Salina (4° SM in 5'25"30 all'esordio sulla distanza) e Pierpaolo Pizzolla (1° SM50 della serata in 5'27"67 e anch'egli all'esordio con i nostri colori sulla distanza), complimenti a tutti!   

I risultati completi della serata di gare li trovate QUI, mentre quelli riepilogativi della nostra gara sociale li trovate QUI , comprensiva dei 12 atleti che hanno corso la prova individualmente, tra i quali da menzionare il 4'44"60 di Marco Brambilla (nella foto) che rappresenterebbe il nostro nuovo record sociale SM50 (invece realizzato in gara ufficiale da Enzo Meneguzzo il 5/6 al miglio di Carate in 5'09"06) mancando di soli 48 centesimi il record italiano M50 che appartiene a Fabio Solito (QUI trovate l'angolo della Fidal dedicato a tutti i record master).

Le nuove classifiche di categoria del campionato sociale le trovate invece QUI, ricordando che il prossimo appuntamento si terrà sempre in pista a Casorate nella serata di Venerdì 9 Luglio dove ognuno di voi potrà scegliere se correre i 200 metri, gli 800 metri o i 3.000 metri. Seguirà ampia presentazione dell'evento.

 

In conclusione di serata ci siamo divertiti a correre un miglio in staffetta, dove 16 valorosi atleti si sono succeduti a correre il giro della morte a tutta velocità (il primo staffettista i 409,35 metri). Al termine la vittoria è andata ai 4 staffettisti di Corgeno (composta da Brebbia Antonio, Leorato, Salina e Brebbia Matteo, completando la distanza in 4'31"64 ) precedendo le staffette Casorate 1 (Mietto, Pizzolla Enea, Giacomini e Pizzolla Pierpaolo, al traguardo in 5'03"25) e Casorate 2 (Ballabio, Galli, Primi e Borona in 5'24"94).

Ed un grosso applauso giunga alla staffetta I BALZARINI (composta dai nonni Lella e Lele, dal figlio Andrea e dalla nipotina Azzurra, 7'20"38 il loro tempo) tre generazioni in un miglio che rappresentano il nostro presente e futuro, complimenti anche a tutti voi anime giallonere!

A conclusione di questa piacevole serata sportiva desidero ringraziare tutti i partecipanti che sono intervenuti, dai soci e amici corridori ai dirigenti e soci che mi hanno dato una mano a coordinare ogni cosa (Silvia, Andrea, Stefano, Romeo, Fabrizio, Savino e l'amico Giuseppe). L'unione fa la forza e da questo concetto si realizzano queste belle serate sportive che vale veramente la pena viverle insieme. Alla prossima ciao ciao

Antonio Puricelli

Ricerca

Sponsor

 

Articoli in Evidenza

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies
Maggiori informazioni Accetto