Cardana di Besozzo, 19/11/2022 - Tappa 2 del circuito campestre 2 Regioni sul terrazzo del Paradiso del Varesotto, i 2 Pini di Cardana, , la campestre tra le più belle e longeve del varesotto portata avanti con tanta cura e passione da Ugo Fantoni e dal suo team dei Sette Laghi Runners.

La prima volta che corsi questa campestre fu il 21 Gennaio 1996, gara valevole come Campionato Provinciale degli amatori/veterani (poi master) ed inserita nel nascente circuito Trofeo Provinciale Fidal (poi divenuto trofeo Corbella negli anni 2000) portato avanti con impegno e passione dagli amici Pippo Carrara, Pierfranco Corbella e dai fratelli Gianni e Massimo Merlin. Provenendo dalle pesanti campestri del Monga (con tracciati nei campi di grano, pieni di fango e in qualche prova anche di neve), qui mi sembrava di correre sul velluto nonostante i continui saliscendi che da sempre caratterizzano il percorso. Così ci ritornai volentieri con l'Atletica Casorate anche l'anno seguente e poi ancora fino al 2001 quando il 2 Pini venne temporaneamente accantonato dagli organizzatori in favore del nascente Cross del Vallone di Cittiglio.

Poi il 6 Dicembre 2009 la neonata società Sette Laghi Runners decise di rispolverarlo inserendolo come terza prova della 7^ edizione del circuito Winter Challenge (QUI trovate il resoconto di quella prova), e dal novembre 2011 in poi divento' tappa di apertura del circuito e delle campestri del varesotto.

Dopo lo stop 2020-21 per la pandemia, oggi il 2 Pini riprende a scrivere la sua gloriosa storia, 18^ edizione della manifestazione con la presenza odierna sempre nutrita e di ottimo livello, tra i quali 18 portacolori dell'Atletica Casorate.

Rispetto alle passate edizioni, il tracciato è stato allungato a 5.400 metri, sempre ricavato su due giri su prati ben tagliati e con curve armoniche che non rallentano la marcia degli atleti.

Questo il commento degli organizzatori al termine della giornata sportiva:"Grande edizione la diciottesima CROSS 2 PINI! Atleti di livello e tanti atleti amanti del cross e della corsa. Grazie anche alla giornata primaverile (non succedeva da tanto tempo) il cross di oggi è stato un bel successo. Grazie a tutti i volontari della 7LR, agli amici del Oleggio-POKER DEL CROSS DEL NOVARESE a Fortina Mauro (grande appassionato e fantastico compagno di viaggio) e a tutti gli atleti che hanno colorato questa 18a edizione. Come sempre, chi c'era ha vinto, chi non c'era ha perso un'occasione. Vi aspettiamo alla prossima edizione.

Le foto dell'evento le trovate sulla pagina Sto correndo e rincorrendo album fotografico (foto anche del presente articolo e che ringrazio), altre foto sul nostro sito www.settelaghirunners.it

La prova maschile è stata ancora vinta, dopo il 1° posto di Castelletto, da Matteo Borgnolo (QUI trovate la classifica) mentre tra le donne dall'azzurra di cross Silvia Oggioni; in ambito giallonero il più veloce è stato Nicolo' Borona al traguardo quinto assoluto (e 2° nella classifica 2 Regioni) nel tempo 18'17" alla media di 3'23" al km. complimenti e bravissimo!

Campestre sui valori espressi una settimana fa a Castelletto con Francesco Mazzilli (nella foto) 38° assoluto e ancora 2° SM60 (lui che è un M65) nell'ottimo crono di 21'45" (media 4'01").

Terzo giallonero al traguardo il nostro giovane Marco Puricelli (nella foto, 48° in 22'32"e 1° di cat. JM), precedendo un tonicissimo Andrea Sangermani (22'35").

Quinto posto e nostra prima donna al traguardo Silvia Murgia (10^ assoluta e 1^ F50 in 23'00" media 4'15") precedendo nell'ordine Antonio Puricelli (23'20") e Fabio Giudici (6° SM60 in 24'19").

Poi a seguire nell'ordine Lorena Strozzi (nella foto, 2^ SF50 in 24'40"), Paolo Garzonio (16° SM50 in 24'52"), Fabrizio Conconi (17° SM50 in 25'01"),  Adriano Caru' (10° SM60 in 25'44") e Mauro Garavaglia (11° SM60 in 26'00").

A seguire le nostre socie in formissima Lorena Maboni (nella foto, 3^ SF60 in 29'00") e Luana Marzolo (7^ SF50 in 29'10"), e nell'ordine Elio Barbiero (6° SM70 in 29'12"), Adalberto Certo (22° SM60 in 30'01"), Lorena Soldavini (5^ SF60 in 31'03") e Romeo Urban (9°SM70 in 31'39"), complimenti e grazie a tutti per la presenza e per l'impegno dimostrati anche in questa occasione!

In conclusione di questo bel pomeriggio sportivo desidero ringraziare tutto il team dei 7 Laghi Runners per aver proposto un'altra bella campestre all'altezza del loro nome e prestigio, tutti i partecipanti che hanno decretato il successo della manifestazione e al mitico Angelo Cerello (nella foto) sotto i nostri colori Campione del Mondo di corsa in montagna nel 2009 e Campione Italiano nel 2009 e 2010 che, alla veneranda età di 88 anni, è sempre sul pezzo rispondendo presente ad ogni appuntamento! Avanti così quercia, esempio di vita per tutti noi!

Il prossimo appuntamento con le campestri di questo circuito Poker/2 Regioni si terrà Lunedì 26 Dicembre a Bedisco di Oleggio con il tradizionale Cross di Santo Stefano di km. 6,5  (partenza ore 15,30) mentre questi sono gli appuntamenti podistici di domenica prossima 27 novembre:

Milano si correrà la mezza maratona della città con anche gara ufficiale sui 10km (per info ed iscrizioni andate QUI), nel corso della stessa mattinata a Firenze avrà luogo la maratona della città (QUI trovate il sito della manifestazione), a Savona la half marathon (QUI per info ed iscrizioni) mentre per gli amanti delle campestri a Prato Sesia (No) tornerà il Cross del Panaton (QUI le info).

 Buone corse a tutti, ciao ciao

Antonio Puricelli

Ricerca

Ns eventi

Sponsor

 

Articoli in Evidenza

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies
Maggiori informazioni Accetto