Toffano il piu' veloce, Fravolini ritocca il record SM55.

Milano, Domenica 24 Marzo 2019 - Si è svolta oggi a Milano la 48^ edizione della Stramilano, la Grandeur lombarda delle corse su strada che anche quest'anno ha fatto registrare un boom di presenze sia nella camminata popolare (con 50mila iscritti) sia in quella agonistica internazionale di km. 21,097 (7mila iscritti e con 6719 ufficialmente classificati, QUI la classifica).

15 i nostri soci che ci hanno rappresentato nella mezza maratona (QUI i loro risultati) che,come un anno fa, partiva e arrivava in Piazza Castello.

 Gruppo casorate

I piu' veloci sono stati i nostri 3 moschettieri nella foto, con Simone Toffano che nel tempo di 1h17'03" (92° assoluto e 15° SM35) ha siglato la miglior prestazione dell'Atletica Casorate in questo inizio 2019 sulla distanza (precedente 1h17'26" di DIego Giacomini a Vittuone il 10/2), nonostante la giornata calda che ha ostacolato non poco tutti i corridori. Partito sul piede dei 3'36" al km. con passaggio al 10° km in 36'03" e al 15° km in 54'33", il clima ha poi compromesso la sua prestazione nella parte finale correndo gli ultimi 6km a 3'42" di media per un finale di 1h17'03" a soli 32 secondi dal suo PB siglato un anno fa proprio su queste strade.

Complimenti a lui e ai suoi compagni di ventura Diego Giacomini e Sandro Ferrazzo autori sempre di prove qualitative, con Diego che nel tempo di 1h17'48" (102° e 13° SM40) sta' con Simone fino al 15° km per poi cedere nelle battute finali, mentre Sandro (al traguardo 118° e 15° SM40 in 1h18'40") correndo regolare sul piede dei 3'43" al km. conclude la sua fatica a soli 28 secondi dal suo PB (1h18'12" di Vigevano 2018).

fravolini

Ritocca di sei secondi il record societario SM55 che già gli appartiene e il suo primato stagionale sulla distanza il mai domo Angelo Fravolini (nella foto) che nel tempo di 1h23'53" conquista il 4° posto finale di categoria in questa prestigiosa competizione, complimentissimi anche a te caro Angelo!

Tanti complimenti giungano anche a tutti gli altri nostri portacolori Finisher, dal sempre in forma Raffaele Nastari (38° SM40 in 1h25'02"), all'esordiente con i nostri colori e sulla distanza Nicolo' Borona (classe 1995, al traguardo in 1h30'01" bravissimo!), a Marco Mazzucchelli (1h31'42") e Alessandro Nogarotto (1h34'16"), ad un Valerio Carpi che in 1h34'20" migliora di quasi 6 minuti il suo PB stagionale, mentre sanno tenere sempre botta Angelo Esposto (1h46'38"), Adalberto Certo (che in 1h53'54" migliora di oltre 6 minuti il tempo di una settimana fa a Vigevano), Mauro Martino (1h59'05"), Davide Bargiggia (2h03'19" al rientro sulla distanza ufficiale dopo 16 anni), Savino Scarano (2h36'00") ed il nostro camminatore Antonio Borona (2h46'33"), complimenti e grazie a tutti, siamo orgogliosi di voi!

winner

Per la cronaca domina il Kenya tra gli assoluti: infatti tra gli uomini si impone a sorpresa Vincent Kibor Raimoi in 1h00'10" sui connazionale Birech (1h00'33") e Tiongik (1h02'07"), quinto il migliore degli italiani Lorenzo Dini in 1h03:35, 24° il vincitore degli ultimi tre Giri del Varesotto Andrea Soffientini (1h10.12 il suo crono).

Tra le donne domina nettamente la favorita Priscah Jeptoo in 1h08'27", piazza d'onore per l'etiope Meleka (in 1h10'39") con terzo posto per la keniana Murigi (in 1h11'45"), settima la prima delle italiane Elisa Stefani in 1h14'03".

Muraro

Sempre Domenica 24/3 a Brescia si è corsa la 12 ore dove il nostro Robertino Muraro ci ha sempre ben rappresentato. Questo il suo commento:"CIAO, ieri la 12 ore andata bene, alla fine 86 km e un dislivello totale di circa 2500 metri d+ portati a casa , sulla carta un dislivello di 55 metri ogni giro di 1800 metri non sembravano tanti ma quando alla fine di giri ne fai 44 si sentono eccome, comunque sia gran bella gara in quel del castello di brescia, 12 ore di saliscendi tra scalinate ponti levatoi e affini, e che figata il passaggio nelle segrete del castello, un vero e proprio urban trail come lo si definisce, poi al calare del sole e l'accendersi delle luci sembrava di essere catapultati in un'altra epoca, oggi un po' stanco ma contento di aver portato i nostri nobili e bei colori in questa gara da un po' da fuori di testa, dai ci vediamo domenica per cronometro".

 

Complimenti al nostro Robertino Forrest Gump e a tutti i nostri soci che ci hanno rappresentato in ogni manifestazione (Emanuele Balzarini mi scrive che ieri alla 12k di Bellinzago ha conquistato il 1° posto tra gli over70, bravissimo!).

Grazie ancora a tutti, ci vediamo domenica prossima 31/3 a Vizzola per correre la cronometro e soprattutto per divertirci sempre tanto insieme.

Antonio Puricelli

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies
Maggiori informazioni Accetto