Verona, 16/02/2020 - Tutta l'Atletica Casorate desidera complimentarsi con il socio Simone Toffano che oggi alla 13^ Giulietta&Romeo Half Marathon di Verona ha corso la distanza nel tempo di 1h12.40 realizzando il suo nuovo PB (il precedente limite era di 1h15.39 dello scorso Ottobre a Lodi) ed il nuovo record sociale SM40 che durava da 22 anni (1h12.53 di Gilberto Atzeni siglato a Busto nel 1998), grande Simone Siamo fieri ed orgogliosi di te!

 
Migliorare di ben 3 minuti il proprio PB a questi livelli e nel giro di 100 giorni non è roba da poco, dimostrando di avere cambiato passo dopo il 2h39' in maratona a Firenze, a cui sono seguiti il 2h38' di Reggio Emilia , il 33'03" nei 10km di due settimane fa a Magenta e l'1h12.40 di oggi a Verona (cocludendo 109° assoluto e 10° SM40 in questa gara di ottimo livello e che assegnava i titoli italiani assoluti di specialità). Chissà dove puo' ancora arrivare il nostro Simone, nel frattempo oggi ha scritto un'altra pagina importante della nostra storia siglando tra l'altro il 4° miglior tempo di sempre nei nostri primi 27 anni di attività dietro ad autentici fuoriclasse quali Stefano Bianco (recordman assoluto della specialità con il tempo di 1h09'52" siglato a Busto nel 2016), Ronnie Fochi (in 1h11'26" realizzato ad Udine nel 2014) e Marco Tiozzo (1h12.23 siglato a Busto nel 2001), complimenti ancora caro Simone, per il tuo impegno, per la tua tenacia e per la tua irrefrenabile passione per la corsa che ogni giorno ti porta a correre tanti km.
 
Tanti complimenti giungano anche a tutti i nostri che ci hanno rappresentato in questa importante manifestazione che ha visto classificati 5205 atleti per la mezza individuale piu' altri mille atleti nelle staffette DUO: da Diego Giacomini (al traguardo 204° assoluto e 25° SM40 in 1h17'54"), ad Angelo Fravolini (oggi pacer dell'ora e trenta, al traguardo 622° e 16° SM55 in 1h29'55"), Lorenzo Vitale (32° SM55 in 1h31'51"), Monica Parravicini (175^ SF45 in 2h02.16) e al neo socio Rocco Ianni (343° SM55 in 2h06.16), complimenti e grazie a tutti per il vostro impegno, e per la vostra sempre gentile disponibilità a rappresentarci anche in questa occasione.
 
A livello assoluto (QUI i risultati) sono Valeria Straneo (Laguna Running) e Daniele D'onofrio (Fiamme Oro) i Campioni Italiani 2020 di mezza maratona.

Per l'alessandrina (che si è imposta con il miglior crono stagionale dell’anno, 1h11:34) è il suo quarto titolo in carriera sulla distanza precedendo la keniana Lenah Jerotich (1h11:43) e le azzurre Giovanna Epis (Carabinieri, 1h12:13) e Federica Sugamiele (Caivano Runners, 1h13:04 PB, in volata sulla debuttante Maria Chiara Cascavilla, la Fratellanza, 1h13:05). L'azione decisiva della Straneo nel finale di corsa, quando una delle salite poste sul percorso risulta fatale alla Jerotich.

Tra gli uomini, maglia tricolore sulle spalle di Daniele D’Onofrio (Fiamme Oro), quinto assoluto al traguardo in un buon 1h03:15 con nuovo PB, preceduto dai keniani Joel Maina Mwangi (Dinamo Sport, 1° assoluto in 1h00.40) Solomon Koech (1h00:56) e Ishmael Chelanga Kalale (Casone Noceto, 1h01:26), con quarto posto per il norvegese Sondre Moen (1h01:28). Alle spalle dell’abruzzese D’Onofrio, sul podio del campionato italiano assoluto, Neka Crippa (Trieste Atletica, 1h03:23, PB anche per lui) e il sempre più sorprendente specialista della montagna Xavier Chevrier (Atl. Valli Bergamasche Leffe, 1h03:25, PB).  

straneo

Questo il commento a caldo di Valeria Straneo (fonte Fidal) “Sono veramente contenta del risultato di questa gara – le parole nel dopo corsa di Valeria Straneo - il percorso di Verona non è particolarmente veloce, e correre in meno di 1h12, per me è davvero significativo. Non ho patito particolari problemi in corsa, solo un po’ di fatica nel finale, ma tutto decisamente nei limiti, non posso lamentarmi. Se tutto andrà per il meglio, correrò una maratona in aprile, anche se non ho ancora deciso quale. L’obiettivo? Non mi nascondo, è riuscire a ottenere il minimo olimpico (2h29:30), per conquistare la mia terza Olimpiade: non credo di essere distante. Valencia non è andata come volevo (2h30:44, il primo dicembre scorso, ndr) perché, venendo da un infortunio, probabilmente non ero riuscita a costruire una base adeguata di chilometri. Ora è diverso, e alla fine anche Valencia potrebbe rivelarsi un passo fondamentale nel ritorno alla condizione".

Per gli amanti della mezza maratona,  Domenica prossima 23/2 a Treviglio (Bg) si correrà la 19^ edizione della maratonina della città, manifestazione omologata Fidal e valevole come 5^ prova del nostro Campionato Contakm. Per maggiori info andate QUI, mentre nel calendario nazionale è prevista a Napoli la mezza maratona della città (QUI trovate le varie info). Piu' vicino a noi si correranno il  Trail di Bozz di Arsago Seprio (QUI le varie info) il Cross di Cinisello Balsamo (5^ prova cross x tutti, QUI le info) e l'ultima prova del circuito Ammazzinverno a Santa Croce di Borgomanero (No), con una prova di circa km. 6,5 con partenza prevista alle 9,30 presso la sede dell'Avis. 

Antonio Puricelli

     
 
 
 
 

Ricerca

Sponsor

logoFS

Articoli in Evidenza

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies
Maggiori informazioni Accetto