RISULTATI

Casorate Sempione, 21/06/2024 - Dopo la parentesi del Giro, questa sera l'Atletica Casorate si è ritrovata in pista per riprendere a correre insieme le gare del campionato sociale. La quinta prova in calendario prevede un vero e proprio meeting sulle distanze multiple nei 100m800m e 3.000m;  alla fine possiamo dire che abbiamo vissuto insieme un'altra bella serata, nonostante il tempo capriccioso, sempre molto divertente fatta di atletica, di amicizia e spirito di gruppo e all'insegna di tante belle sfide agonistiche (con 51 atleti gara) con diversi primati abbattuti, GRAZIE A TUTTI!

Alle 19,15 partiamo con la distanza più veloce del nostro campionato: i 100 metri, dove si sono cimentati 8 atleti distribuiti in 2 serie di partenza.  Nella prima il più veloce è stato Elio Barbiero che nel tempo di 16"79 va a stabilire il nuovo record sociale SM70 strappandolo a Romeo Urban (stasera 2° in 18"28 e un anno fa da record in 17"03) e nell'ordine Alberto Ballabio (22"22) e Ornella Bondioni (in 25"25); mentre nella seconda serie si conferma velocista del gruppo Lorenzo Soldavini in 13"82 stabilendo il nuovo record SM50 che durava da 21 anni (13"90 di Urban nel 2003), precedendo l'amico Davide Marino (15"46"), Davide Mazzuccato (15"76 contro il 16"09 di un anno fa, bravissimo!) e Super Francesco Mazzilli che, reduce la sera prima dalla vittoria SM65 alla serale di Azzate, stasera stampa un cento metri in 16"26, complimenti e bravissimi a tutti voi! 

Alle 19,30 si alza il vento scendendo qualche goccia di pioggia e con un tuono scocca anche l'ora degli 800 metri, una distanza sempre affascinante dell'atletica e che stasera vede al via 14 atleti, in un'unica serie, pronti a sfidarsi sul doppio giro della morte. 

Alla fine il più veloce è il nostro più giovane socio Marco Puricelli che prendendo la testa della corsa sin dalle prime battute conclude la sua fatica nel tempo di 2'19"77, precedendo nell'ordine Diego Giacomini (1° SM45 in 2'27"64) e l'amico Alessandro Marzola (2'32"84); poi nell'ordine Sandro Ferrazzo (2° SM45 in 2'39"03) 5° Andrea Maltagliati (1° SM50 in 2'43"73 contro il 2'56"68 di un anno fa bravissimo!), 6° Roberto Muraro (3° SM45 in 2'55"12), 7° Lorenzo Soldavini (2° SM50 in 3'01"57), 8° Fabrizio Conconi (3° SM50 in 3'08"47), 9° Aldo Ferrario (3'24"33), 10° Elio Barbiero (1° SM70 in 3'24"67), 11° Enrico Puricelli (1° SM55 in 3'26"22), 12° Davide Mazzuccato (1° SM60 in 3'40"79), 13° Romeo Urban (2° SM70 in 3'51"11) e 14^ la nostra inossidabile Ornella Bondioni (1^ SF70 in 4'30"96), complimenti a tutti i nostri ottocentisti finisher! 

Poi scendono le tenebre e piove sempre più forte, ma ciò non frena la passione dei 29 atleti pronti a correre i 3.000m, una tra le distanze più apprezzate e votate anche quest'anno dai nostri soci. Nella prima serie s'impone con una progressione 4'15"/3'50" post infortunio Stefano Simioni in 11'34"17 precedendo le nostre sempre più pimpanti Vanessa Covizzi (che nel tempo di 11'35"14 va a demolire il suo precedente PB sulla distanza di un anno fa in 12'10"33) e Mara Minato (che nel tempo di 11'36"34 va a stabilire il suo nuovo PB, precedente 11'38"22 del 2022, e la miglior prestazione della serata a punti, 895). Complimenti a loro e alle altre nostre socie Luana Marzolo (che in 14'52"07 torna a correre la distanza sotto i 15 minuti dopo 8 anni, 14'59"72 nel 2016), Barbara Mastelli (che in 15'08"16 va a demolire il suo PB di due anni fa di 15'29"72) e Lorena Soldavini (anche lei da PB in 16'14"77 contro il 16'19"54 del 2020) bravissime!

Tra gli uomini da segnalare anche le prove di Andrea Maltagliati (4° assoluto e 1° SM50 in 12'15"41), 5° Antonio Puricelli (2° SM50 in 12'27"42), 6° Roberto Galli (1° SM55 in 12'51"78), 7° Paolo Garzonio (2° SM55 in 13'01"45), 8° Adriano Cammarata (3° SM50 in 13'04"24), 9° Raffaele Perin (1° SM60 in 13'05"64), 10° Mauro Garavaglia (1° SM65 in 13'14"18), 11° Antonio Caruso (3° SM55 in 13'52"05), 12° Fabrizio Conconi (4° SM50 in 14'14"24), 13° Giancarlo Gobbo (2° SM65 in 14'18"17), 14° Adalberto Certo (3° SM65 in 14'40"76) e a seguire un Davide Mazzuccato da triplete di gare (2° SM60 in 15'31"58), Enrico Puricelli (4° SM55 in 15'47"26) e il sempre presente Alberto Ballabio (4° SM65 in 16'35"61), complimentissimi a tutti! 

Infine alle 19,50 è la volta dell'ultima serie, quella dei più veloci (9 atleti al via) con il cielo che inizia a schiarirsi e con Nicolo' Borona che la mette giù subito dura sul piede di 1'30" ai 500m trainandosi alle calcagna il nostro Re Leone Marco Brambilla.

Ai 1.000m i due transitano in 3'10" poi ai 2.000m passa solitario Nicolò in 6'23" per il rush finale che lo porterà a tagliare per primo il traguardo in 9'40"59 con Marco Brambilla che nel tempo di 9'57"36 (885 punti) va a stabilire il nostro nuovo record sociale SM55 (precedente 10'33"85 di Pizzolla nel 2023). Poi a seguire gli irriducibili Diego Giacomini (1° SM45 in 10'17"71) e Tiziano Forleo che nel tempo di 10'21"99 (1° SM50) va a realizzare un altro gran bel PB (un anno fa concluse in 10'35"34). Poi nell'ordine Luigi Pignatiello (10'23"27), Sandro Ferrazzo (2° SM45 in 10'26"92, mentre un anno fa concluse in 10'34"45), settimo l'amico Matteo Parnisari (10'30"35), ottavo Pierpaolo Pizzolla (2° SM55 in 10'47"13) e nono Giuseppe Digesto (11'08"35), complimenti e grazie a tutti per la presenza e per l'impegno!

I risultati completi li trovate QUI, mentre le nuove classifiche di categoria del campionato sociale le trovate  QUI. 

A conclusione delle corse una rinfrescante anguriata preparata da Fabri e Luana (grazie ragazzi!) e l'estrazione dei premi a sorteggio diventato un must delle nostre gare sociali. Grazie di cuore a tutti i partecipanti che sono intervenuti, dai soci e amici corridori ai soci che mi hanno dato una mano  preziosa a coordinare ogni cosa (in particolare mia moglie Silvia, Gianfranco e Stefano).