Giunti quasi al termine della nostra stagione agonistica 2019, dopo aver già assegnato i vari titoli nelle rispettive categorie del campionato sociale, ora ci rimane da assegnare quello forse piu' prestigioso e sentito dal nostro team: quello del Criterium su Strada, considerato che il 90% dei nostri tesserati ha corso almeno una prova ufficiale Fidal su strada nel corso della stagione. Il criterium su strada è stato ideato dal nostro Direttivo nel 2011  per incentivare una maggiore presenza alle gare su strada, rafforzare lo spirito di società, rigenerare quella tensione competitiva e quell'interesse comune indispensabili al raggiungimento di importanti traguardi sportivi, e per dare un riconoscimento speciale a coloro che si sono contraddistinti in questa disciplina dell'atletica. 

 
Come negli ultimi 4 anni la speciale classifica a punti di questo criterium tiene conto dei risultati di una prova secca (il Giro serale del Lago di Comabbio del 26/6 di km. 12,300) e dei migliori riscontri cronometrici ottenuti nel 2019 (fino al 15/12) in gare Fidal ufficiali nei 10km, nella mezza e nella maratona.
Una classifica volta a premiare gli atleti piu' completi su strada, dai 10km alla maratona e ai più costanti a partecipare alle 4 prove. Questo l'albo d'oro delle precedenti edizioni: 2011 - Andrea Basoli e Lorena Strozzi, 2012 - Diego Giacomini e Lorena Strozzi, 2013 - Cristiano Mazzoni e Lorena Maboni, 2014 - Cristiano Mazzoni e Lara Galasso, 2015 - Giuseppe Digesto e Lorena Strozzi, 2016 - Giuseppe Digesto e Marta Latino, 2017 - Stefano Bianco e Emanuela Fossa, 2018 - Diego Giacomini e Patrizia Pacco. Chi saranno i vincitori 2019?
 
    
A 4 domeniche dalla conclusione in cui mancano all'appello alcune prove di maratona che possono fare la differenza ai fini della classifica (il 24/11 si correranno le maratone di Firenze e Torino e a Milano si correrà la mezza, l'1/12 si correranno le maratone di Genova e Valencia e la mezza di Trino, l'8/12 le Maratone di Reggio Emilia  e San Remo ed infine il 15/12 le maratone di Pisa e Malaga) vediamo quale è la situazione di classifica:
digesto
Le classifiche aggiornate ad oggi 21/11 le trovate QUI, dove tra gli uomini risulta al comando Giuseppe Digesto (nella foto) con 364 punti frutto del suo 4° posto assoluto al Giro del Lago di Comabbio, e delle sue ottime performance nei 10km (35'45" a Trecate il 3/3 con nuovo PB), nella mezza (1h16'06" a Lodi il 27/10 con nuovo PB) e nella maratona (2h42.15 a Milano il 7/4 anche qui con nuovo PB).  
BAILA
Alle sue spalle troviamo Alessandro Baila (nella foto) con 307 punti e anch'egli reduce da una stagione corsa sempre a ritmo di PB sia nei 10km (39'13" a Trecate), sia nella maratona (3h02.24 a Milano) con SB nella mezza di 1h25.35 a Vigevano. Ora Alessandro chiuderà la stagione con le maratone di Firenze e Reggio Emilia dove cercherà di riconfermarsi, e perchè no?! migliorare i PB raggiunti.
giacomini e toffano
Al terzo e quarto posto seguono i soci di tanti allenamenti e gare Diego Giacomini (295 punti e attuale detentore dei migliori riscontri cronometrici societari 2019 nei 10km, in 34'10", e nella mezza, in 1h15'26"), e Simone Toffano (290, secondo miglior specialista 2019 nei 10km, in 34'34", e nella mezza, 1h15'39", e secondo assoluto al Giro del Lago di Comabbio precedendo proprio Diego) che saranno entrambi al via della Firenze Marathon con grandi probabilità di contendersi il titolo di vincitore del Criterium su strada 2019: infatti se Diego arriverà prima di Simone si aggiudicherà matematicamente la vittoria finale, mentre se Simone arriverà prima di Diego, in classifica potrebbero arrivare primi a pari merito con 390 punti,  sempre che tra di loro nella graduatoria di maratona non ci sia un altro atleta (ad esempio l'attuale Digesto con 2h42'15") che potrebbe far slittare il divario tra i due di quei 10 punti che darebbero la vittoria a Simone. 
Le graduatorie aggiornate ad oggi le trovate qui: 10km - Mezza Maratona . Maratona - Criterium Strada.
alecrive
Situazione aperta anche in campo femminile, dove oggi è Alessia Crivellaro (nella foto) a condurre la testa della classifica con 290 punti (frutto del 42'29" nella 10k di Sesto, 1h37'41" conseguito alla mezza di Bilbao e al 7° posto assoluto al Giro di Comabbio in 58'54"), seguita da Mara Minato (288 punti e miglior interprete 2019 nei 10km, in 41'51", e nella mezza, in 1h28'52") e da Stefania Magnoni (274 punti, realizzando i PB nella mezza, 1h41.40 a Mantova, e nella maratona, 3h42.59 a Ravenna). Ora Stefania non correndo il Giro del Lago di Comabbio è esclusa dalla vittoria finale, mentre al quarto posto troviamo Patrizia Pacco con 264 punti (anch'essa da PB nei 10km, 46'51" a Trecate, e nella mezza, 1h41.52 a Torino) e che domenica sarà al via della Firenze Marathon dove, se la concluderà, conquisterà quei punti (ad oggi 100 o 95) che la porterebbero in testa alla classifica regalandole la vittoria finale per il secondo anno consecutivo, sempre che Alessia e/o Mara non corrano una maratona entro il 15/12.
carpi2
Sempre su strada sono già stati virtualmente assegnati i titoli del Campionato Contakm, una classifica volta a premiare coloro che hanno corso piu' km nel 2019 in gare su strada ufficiali omologate Fidal inserite in questo CALENDARIO.
 
In ambito maschile il nostro Re 2019 è Valerio Carpi (nella foto) che ad oggi ha percorso 603 km (QUI la classifica completa) e che Domenica sarà al via di Firenze, replicando poi la distanza domenica 8/12 a Reggio Emilia con i soci Simioni, Muraro e Baila, complimenti!
 
Alle sue spalle dovrebbe conquistare la piazza d'onore il suo compagno del Passatore Lorenzo Vitale (con 293 punti e che il 24/11 sarà al via della mezza di Milano), e con attuale terzo posto per il vincitore degli ultimi due campionati Savino Scarano che nonostante i suoi primi 70 anni sa tenere sempre botta!
magnoni stefania
 
Nostra Regina 2019 del campionato contakm è invece ad oggi Stefania Magnoni (nella foto) che nel corso della stagione ha coperto ben 178 km con due maratone (Milano e Ravenna, l'ultima con PB di 3h42'59" ) precedendo nell'ordine Patrizia Pacco (vincitrice un anno fa con 146km e oggi a quota 94, con la maratona di Firenze salirà a quota 136, ed eventualmente se corresse la maratona di Reggio Emilia potrebbe eguagliare in classifica Stefania) e con terzo posto per Monica Parracini (73 punti).
 
Che altro aggiungere... Buon fine stagione di corse a tutti, anima e cuore di questa pimpante Atletica Casorate!
 
Antonio Puricelli
 
 
 
 
 
 
 

Ricerca

Sponsor

logoFS

Articoli in Evidenza

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies
Maggiori informazioni Accetto